Controllo del peso

Quasi il 40% della popolazione totale, con età compresa tra i 18 e i 69 anni, soffre di problemi legati al soprappeso e all’obesità. Questa condizione è più frequente tra gli uomini che tra le donne e aumenta con l’aumento dell’età. Soprappeso e obesità possono influenzare negativamente la qualità e l’aspettativa di vita, generando patologie come: diabete, malattie cerebrovascolari, cardiopatia.

Mangiare può diventare in qualche modo un fattore di rischio per la salute se la scelta degli alimenti non è adeguata alle richieste nutrizionali del nostro organismo. Le scelte alimentari che compiamo ad ogni pasto condizionano il nostro profilo metabolico e ormonale, nonché il peso corporeo e la massa grassa.
Attraverso il controllo dell’assorbimento dei nutrienti principali quali glucosio, acidi grassi e amminoacidi, minerali vitamine, l’intestino svolge un ruolo importante nel determinare un sano peso corporeo.
Occorre agire sull’intestino per dimagrire. L’intestino è in pratica una sorta d’interfaccia tra ciò che è fuori e ciò che è dentro il nostro organismo, è pertanto evidente che anche il peso corporeo dipende dal funzionamento dell’intestino stesso. Anche lo stress può causare sia l’aumento che la diminuzione del peso. Si attesta infatti che il 30% degli individui diminuisce l’assunzione di cibo e perde peso per stress mentre il restante 70% tende ad aumentare.

Consigli utili per il controllo del peso

1. Muoversi di più ogni giorno.
2. Controllare il proprio peso in maniera regolare.
3. Portare gradatamente il peso entro i limiti, ponendosi degli obiettivi raggiungibili.
4. Evitare diete squilibrate o molto drastiche del tipo “fai da te” che possono essere dannose per la salute.
5. Una buona dieta dimagrante deve sempre includere tutti gli alimenti in maniera quanto più possibile equilibrata.
6. Fare attenzione ai condimenti.
7. Distribuire correttamente il cibo ingerito nell’arco della giornata.
8. Non consumare i pasti troppo velocemente e senza masticare correttamente.
9. Consumare verdura a volontà, ma attenzione alla frutta.
10. Favorire il consumo di pesce.

I rimedi naturali per favorire il controllo del peso.

Libramed agisce controllando il picco glicemico contro sovrappeso e obesità.
Viene assunto pochi minuti prima dei pasti principali (pranzo e cena) soprattutto ricchi di carboidrati. Libramed forma un gel a struttura reticolare che diminuisce e rallenta l’assorbimento dei carboidrati. Il glucosio viene assorbito nel sangue, in misura infieriore e più lentamente evitando così il picco glicemico.
L’organismo riesce ad utilizzare correttamente il glucosio presente nel sangue, inoltre riduce l’assorbiemento dei grassi e migliora il transito intestinale.

MODO D’USO
Adulti e bambini sopra i 12 anni: 3 compresse prima dei due pasti.
Bambini tra 8 e 12 anni: 2 compresse prima dei due pasti.
Libramed va assunto per un periodo di almeno 2 mesi avendo cura di sospendere per 2/3 giorni dopo ciascun mese di trattamento.

© Farmacia Clemente