La regina della spiaggia: la cellulite e’ un ricordo

Tra qualche settimana inizia la stagione estiva…siamo tutti pronti a scegliere i costumi, parei e ciabattine ma qualcosa non va. Gli abiti corti e gli shorts lasciano scoperte parti del tuo corpo che non hai curato abbastanza nel periodo invernale: spunta la cellulite.

La cellulite non è solo un antiestetico difetto ma anche una vera e propria patologia. In termini tecnici, la cellulite è chiamata pannicolopatia adiposa ovvero una infiammazione delle cellule adipose.

L’infiammazione cronica con il passare del tempo genera una condizione di edema, cioè di accumulo di liquidi nel tessuto, che si riconosce con la tanto famosa quanto triste “pelle a buccia di arancia”.

Anche se esistono diversi gradi di cellulite, vi proponiamo un test: nelle zone del vostro corpo che presentano pelle a buccia di arancia provate a premere sulla superficie. Se sentite dolore o la pelle si presenta più fredda, allora c’è un difetto di circolazione e quindi un inizio di infiammazione dei tessuti.

La cellulite è una tendenza sicuramente aggravata da non validi stili di vita come ad esempio una alimentazione non corretta, una scarsa attività fisica e cosa molto importante indumenti troppo attillati che rallentano ulteriormente la circolazione.
Adesso, però, siamo ancora in tempo per ridisegnare la silhouette.

Passo 1: corretta alimentazione

Bisogna iniziare dalle proteine, contenute essenzialmente nelle carni bianche e nelle uova perché contribuiscono allo sviluppo muscolare. Dato che sono magre, le proteine obbligano l’organismo a prendere l’energia nelle cellule grasse.

Importanti sono gli alimenti ricchi di ferro, come le lenticchie. Il ferro favorisce il trasporto dell’ossigeno nel sangue. Un calo del livello di ferro può provocare stanchezza e persino alcune anemie. Evita il caffè alla fine del pasto perché la caffeina assorbe il ferro.

Inoltre il pesce contiene acidi grassi come gli omega 3. Questi alimenti hanno virtù  antinfiammatorie e non gonfiano i tessuti.

Il potassio stimola il drenaggio linfatico, cioè permette di decongestionare il tessuto adiposo (buccia d’arancia). Il potassio è contenuto nella frutta secca, nel lievito di birra e in alcune verdure a foglia verde.

Gli alimenti integrali come la pasta, il riso, i cereali sono importanti in una corretta alimentazione perché assorbono le tossine e danno una sensazione di sazietà.
Tuttavia, il riso e la pasta sono da consumare con moderazione, non più di 3 volte a settimana, soprattutto se non pratichi alcuno sport.

La vitamina C, che si trova soprattutto nella frutta, è fondamentale poiché rinforza le pareti dei vasi sanguigni. Il kiwi può anche aiutarti a combattere lo stress e a migliorare il transito intestinale.

I frutti rossi, da bere o da mangiare, contengono la vitamina P che migliora la circolazione del sangue. Questi alimenti antiossidanti favoriscono anche la rigenerazione cellulare.

Passo 2 : attività fisica

Per ridefinire la silhouette basta camminare a passo spedito per almeno mezz’ora al giorno ogni giorno…senza sconti!
Se però vuoi rifarti al famoso detto “se bella vuoi apparir un po’ devi soffrir” allora puoi provare a fare questi semplici esercizi.

Esercizi per le gambe

Un primo esercizio è lo “squat”: si mettono i piedi paralleli, la schiena dritta e si piegano le ginocchia. In questo esercizio il consiglio che viene dato, per far lavorare bene tutti i muscoli situati dietro le gambe e in parte anche i glutei, è di “cercare la sedia” con il sedere portando il peso del corpo all’indietro sui talloni.

L’allenamento prevede che, all’inizio, si facciamo almeno tre serie per 10 volte di ogni esercizio, dopo due settimane si può passare a tre serie per 15 volte.

Un altro tipo di esercizio sono gli “affondi”: si mette la gamba destra avanti e la sinistra dietro, con un apertura abbastanza ampia, si scende piegando le ginocchia quasi fino a sfiorare terra e poi si cambia gamba. Il peso del corpo, in questo caso, deve essere mantenuto al centro tra le due gambe.

Bisogna ripetere l’esercizio per tre serie da 8 per gamba e aumentare, dopo un tempo prestabilito di allenamento, a tre serie per 10/15 volte. Anche qui l’utilizzo dei pesi migliorerà la tonicità, la resistenza e la forza muscolare.

Esercizi specifici per i glutei

Posizionarsi a quattro zampe, con le mani poggiate a terra, la pancia in dentro per salvaguardare la schiena, la gamba destra distesa, con il piede a martello e la punta rivolta un po’ verso l’esterno. Saliamo e scendiamo 20 volte per 3 serie a gamba, stando bene attenti a non inarcare la schiena. Dopo aver finito ritorniamo sulla prima gamba, questa volta la manteniamo piegata e di nuovo saliamo e scendiamo per 20 volte a serie.

…lo sapevate che:

Percentuale di persone obese: 10,1 % della popolazione totale (maggiore rispetto al valore Ocse relativo al 2008).
Prevalenza di obesità al Sud:

  • 11,1% al Sud e nelle isole;
  • Centro Italia 9,6%;
  • Nord 9,7%.

I rimedi della nonna:

E’ molto utile assumere cumarina che riattiva il sitema linfatico, fucus che accelera il metabolismo, pilosella che stimola la diuresi, centella asiatica e mirtillo che ha un’azione anti infiammatoria, pungitopo, ippocastano, carciofo che stimola la funzionalità del fegato.

Il nostro consiglio

Drena,  integratore alimentare

utile per favorire la fisiologica eliminazione dei liquidi in eccesso. Contiene:

  • Betulla estratto secco che coadiuva i fisiologici meccanismi di eliminazione dei liquidi in eccesso;
  • Cactus frutti in polvere che ha proprietà antiossidanti e anche coadiuvante dei fisiologici processi di turnover dei liquidi in eccesso;
  • Meliloto estratto secco è utile per la circolazione ed elimina i liquidi in eccesso.

Tisana diuretica

E’ una miscela di erbe essiccate e tagliate.

La tradizione popolare conferisce a questo tipo di tisane diverse proprietà fra le quali svolgere attività benefiche sulle fisiologiche funzioni dell’apparato urinario.

Gel Lierac

Fresco e vellutato agisce specificatamente su cuscinetti associati a ritenzione idrica ed è concentrato al 10% di caffeina attiva combinata ad un complesso aspartame-liquirizia anti-zuccheri e anti-acqua.
Riduce l’aspetto a buccia d’arancia.
Favorisce l’eliminazione degli accumuli d’acqua.

Sei interessato ai nostri prodotti anticellulite? Vieni a trovarci
© Farmacia Clemente